ANGELO MELARANCI - Uomo e Arte

Vai ai contenuti
News e Nuove Opere
In data 19.10.2022 , consegna al Sig. Prefetto di Pesaro Dott. Tommaso RICCIARDI di una Lampada con la fiamma dei Vigili del Fuoco e e di una Scultura in Ceramica . Presenti il Comandante Prov.le di Ancona Dott. Ing. Pierpaolo PATRIZIETTI, il Comandante di Pesaro Dott. Ing. Leonardo RAMPINO, il CRE Ivano PROCACCINI e l'Assistente SATI Giancarlo FEUDO.
WhatsApp Image 2022-08-26 at 15.38.07.jpeg
WhatsApp Image 2022-08-26 at 15.38.08 (1).jpeg
WhatsApp Image 2022-08-26 at 15.38.08 (2).jpeg
WhatsApp Image 2022-08-26 at 15.38.08.jpeg
WhatsApp Image 2022-08-26 at 15.38.09.jpeg
WhatsApp Image 2022-08-26 at 15.38.10.jpeg
WhatsApp Image 2022-08-26 at 15.38.11 (1).jpeg
WhatsApp Image 2022-08-26 at 15.38.11.jpeg
Comune di Poggio S.Marcello (AN)
Vigile del Fuoco ed Artista:
Donata Lampada..... Comandante VVF di Reggio Calabria Ing. Maria CAVALIERE col Prefetto Dott. Massimo Mariani
Terracotta e acrilici - CR Angelo Melaranci e CS Turchi Roberto esperto di NBCR del Comando di Ancona
Angelo Melaranci
Vigilidel Fuoco ed Artista:
Donata Lampada al Prefetto di ANCONA Dott. Darco PELLOS con il Comandante di Ancona Ing. Pierpaolo PATRIZIETTI
Dono Opera dell'artista Angelo Melaranci al Capo del Corpo Ing. Guido Parisi, alla cerimonia di consegna il Comandante di Ancona Ing. Pierpaolo Patrizietti e l'ing. Damiano Zurlo.

Attraverso le Le Sue Opere Angelo desidera trasmettere, fin quanto possibile, la sua visione del mondo e dell'umanità. Meditando, e talvolta soffrendo in silenzio, pittura o scolpisce nel tentativo di esprimere sia il buio interiore sia la serenità della vita proiettata, secondo la sua personale visione, verso il ricongiungimento agognato con l'altra... La vita oltre la vita dunque ma anche la corporeità dell'uomo in tutte le sue sfaccettature, dalla più spirituale alla materialità pura e semplice. Tutte le sue opere saranno nella galleria dei suoi lavori spiegate ed interpretate da lui stesso, chiarendo le motivazioni che lo hanno ispirato e cercando di trasmettere a chi le guarda quel 'brivido' artistico che le pervade.

Angelo Melaranci
Torna ai contenuti